Filles de la croix

LUOGHI E MISSIONI IN CANADA

«Seguendo l’esempio dei nostri fondatori e i loro insegnamenti, siamo inviate a insegnare e guarire, annunciando così la salvezza che ci viene dalla Croce…». EV 66

 

Le suore, là dove sono mandate, esercitano la loro missione in modi diversi, secondo la loro chiamata e le loro capacità:

⇒ La comunità di Villa Aulneau, a Saint Boniface, Manitoba, vive in una Residenza per persone anziane (55 anni e +). In questo luogo, vivono accanto alle Suore Oblate di Maria Immacolata, alle Suore di Nostra Signora delle Missioni, a una religiosa della Congregazione della Santa Croce, a una decina di sacerdoti in pensione e a molti laici.

  • Tutte si rendono presenti alle persone che vivono con loro, attraverso la qualità della loro accoglienza, l'ascolto, la compassione e il sostegno.
  • Partecipano con gioia ai progetti caritativi che vengono loro proposti a favore dei poveri dei dintorni e della parrocchia della Cattedrale a cui appartengono.
  • Pregano per i giovani, per i malati, per le persone in difficoltà, per le intenzioni della Chiesa e del mondo.
  • Alcune suore animano le celebrazioni liturgiche settimanali e i funerali delle suore a Villa Aulneau.
  • Fra di loro, diverse visitano e accompagnano le nostre sorelle che sono in Case di Cura.
  • Altre offrono la loro disponibilità a svolgere vari servizi comunitari.

 

⇒ Missione delle nostre Sorelle che sono in Case di Cure

 «Nell’inattività o nella malattia, dobbiamo scoprire, giorno dopo giorno, 
la nostra missione personale di annuncio della Buona Novella».  EV 69

 

Le nostre Sorelle Augustine Rey, Ellen Corcoran et Lucille Alarie in Casa di Cure a Actionmarguerite, rue Despins, e Sr Agnès Breton al Centro Riverview, avenue Morley, Winnipeg, annunciano la Buona Novella e testimoniano il dono della vita fino alla fine, attraverso…

  • L’offerta generosa della loro vita nel quotidiano.
  • Il loro modo di vivere tranquillamente e semplicemente le diverse situazioni giornaliere: lo spostamento, la malattia, la loro fragilità e i limiti fisici.
  • La loro capacità di amare profondamente il personale addetto alla loro cura e i residenti con cui vivono.
  • Il loro modo di testimoniare la loro «gioia di vivere con Dio e per Lui». EV 69

 

⇒ Comunità formata da 4 Figlie della Croce che vivono in 3 luoghi diversi: le case "de la Guimetière" (Sr Marie Moquin), Place Raymond (Suor Doris Blanchette e Suor Éveline Palud) e alla Villa Aulneau (Sr Diane Sorin).

 Il loro progetto comunitario è di essere «Profeti della fraternità».  Fra di loro, là dove sono inserite, vogliono vivere in un modo speciale l’accoglienza, la relazione fraterna, lo scambio, la comunione, lo spirito di gratuità, il rispetto reciproco.

 Le loro attività missionarie si esprimono in diversi modi:

  • Coinvolgimento in vari servizi pastorali parrocchiali: direzione e animazione del canto nelle celebrazioni liturgiche, nelle Messe domenicali e nei funerali.
  • Evangelizzazione ed Educazione alla fede di adulti e giovani attraverso sessioni, attraverso un sito web. Coinvolgimento nella pastorale vocazionale. 
  • Servizio d’animazione presso le Suore di Villa Aulneau
  • Sostegno e aiuto ai più svantaggiati.
  • Servizio dell’Economato e partecipazione finanziaria ad ogni genere di Organismi e a bisogni espressi dalla Congregazione.

 

 ⇒3 Figlie della Croce vivono sole e sono inserite in ambienti rurali. Sono in contatto direttamente con la Responsabile Regionale.  La loro missione principale è di trasmettere l’Amore di un Dio Vivente qui ed ora.

  •  Sr Cécile Aimé, inviata in missione a St Claude, Manitoba:
    • Visita le persone anziane della Casa di Riposo e a domicilio: ascolta, sostiene, è una presenza affettuosa per i malati
    • Anima delle celebrazioni della Parola, la preghiera del Rosario
    • Accompagna gli ammalati e i morenti
    • Si occupa della sacrestia della chiesa parrocchiale
    • Secondo le sue capacità, rende piccoli servizi agli ammalati e alle persone con disabilità.

 

  •  Sr Aline Comeau, inviata in missione a Neepawa, Manitoba…
    • Assicura una presenza, un ascolto, una disponibilità a giovani e adulti
    • Insegna la lingua francese e inglese agli immigrati, dà un aiuto ad un piccolo gruppo di bambini per lo svolgimento dei loro compiti.
    • È impegnata nella pastorale parrocchiale: lettura della Parola di Dio nelle celebrazioni domenicali, partecipa alla preparazione dei bambini per ricevere i sacramenti.
    • Rende visita agli ammalati e alla gente del posto.

 

  • Sr Lucille Courcelles, inviata in missione a Carlyle, nel Saskatchewan…
    • Insegna catechesi e prepara piccoli gruppi di bambini ai sacramenti, partecipa a Campi Estivi di ragazzi di 15 anni e assicura così una formazione catechetica ai ragazzi.
    • Si rende vicina ai più poveri, gli autoctoni, gli immigrati,
    • Presenza di ascolto e di aiuto nella Casa per anziani e malati e, in assenza del sacerdote, assicura l'animazione della Parola di Dio e vari servizi nella Casa e nella parrocchia.
    • Visita i membri della Riserva autoctona.

 

⇒Tutte le Figlie della Croce della Regione canadese portano nella loro preghiera le intenzioni della Congregazione, del mondo e della Chiesa. Continuano a pregare, con fedeltà, per le Giovani in formazione: postulanti, novizie e giovani professe. 

 

«Con la missione personale e comunitaria che riceviamo dalla Congregazione, 
Partecipiamo alla missione ecclesiale di tutto il popolo di Dio». EV 70

ManitobaSaskatchewan